La redditività degli impianti di biometano da FORSU

Biometano FORSU

 

Webinar (seminario on line) venerdì 31 gennaio 2020,  15:00-16:30

 

 

Il decreto biometano ha dato l'avvio a molti progetti basati su alimentazione da FORSU, sia per impianti con nuova capacità di trattamento di rifiuti, sia per l'integrazione della digestione anaerobica in impianti di compostaggio già esistenti.

Per il finanziamento di questi investimenti, il project financing è sicuramente lo strumento più diffuso. Ma, se la valutazione di fattibilità di un impianto del tutto nuovo (greenfield) è relativamente semplice per chi opera nel settore, e la redditività può contare sia sulle tariffe di conferimento, sia sui ricavi da biometano, la valutazione dell'investimento diviene più complessa quando lo stadio di digestione anaerobica viene aggiunto a impianti di compostaggio esistenti e si basa sui soli ricavi dalla vendita di biometano e dalla capacità aggiuntiva di trattamento che si libera.

 

Relatore:

 Andrea Chiabrando

Andrea Chiabrando

 

 

Andrea Chiabrando

Laureato in Agraria a Torino nel 1994. Master in Ingegneria Ambientale presso il Politecnico di Torino con specializzazione in Valutazione di Impatto Ambientale presso la Oxford Brookes University (UK). Dottore Agronomo. E’ fra i maggiori esperti in ambito agroenergia e sui sistemi energetici rinnovabili (biogas, biometano, ecc). Esperto in Politica Agraria e sviluppo rurale, rapporti agricoltura ambiente e economia agraria.

Argomenti trattati:

  • A quale livello di tariffa elettrica corrisponde l'incentivo biometano?
  • Durata del business plan - problematica del valore incerto dei CIC dall'undicesimo anno in poi
  • Valore del metano immesso in rete e liquefatto
  • Quanto vale la capacità aggiuntiva di trattamento apportata dalla biodigestione?
  • Che cosa si perde e che cosa si guadagna nel passaggio dal biogas al biometano?
  • Quanto può essere l'incidenza del trattamento delle acque?
  • CAPEX (investimento sostenibile) per l'impianto biometano di nuova realizzazione
  • CAPEX per il revamping di un impianto di biogas esistente
  • CAPEX per l'aggiunta dello stadio di digestione anaerobica all'impianto di compostaggio
  • Modelli di ammortamento e finanziamento
  • Domande e risposte

 Al termine del webinar sarà possibile fissare un incontro telefonico con il relatore per specifici approfondimenti.

 

Il costo di iscrizione è di 95 €, IVA inclusa

 

Gli iscritti riceveranno qualche giorno prima dell'inizio del webinar il link di partecipazione.

In fase di iscrizione o, eventualmente, nel corso del webinar, sarà possibile prenotarsi per un colloquio privato con singoli relatori.   Per motivi organizzativi, i posti sono limitati.

 

 

PER ISCRIVERSI, CLICCARE QUI