Il biometano nel mercato dell'autotrazione

 

L’Italia è il terzo Paese al mondo per produzione di biogas 1.300 impianti a biogas agricolo; il biometano è l’unico biocarburante italiano prodotto da matrice italiana. Tutte le più recenti analisi economiche sui mercati di sbocco del biometano individuano nell'autotrazione la destinazione più interessante e ambientalmente più virtuosa. Tuttavia un esame più approfondito rivela che i conti economici per i produttori di biometano sono molto dipendenti dalle capacità di commercializzazione di questo prodotto su un mercato complesso e dominato da attori molto forti, come quello petrolifero.

 

Agroenergia ha organizzato il 13 novembre a Piacenza un workshop dal titolo "Il biometano nel mercato dell'autotrazione".

L' incontro ha messo a confronto le esperienze del mondo dei carburanti nell'ottica specifica del biometano, con interventi dei principali attori di questa filiera, dal settore della distribuzione e del trasporto del metano per autotrazione, alle società petrolifere.

“In Italia – dice Piero Mattirolo ad di Agroenergia e presidente del Consorzio Distretto Agroenergetico Lombardo – siamo spesso abituati a guardare alle esperienze di paesi più avanzati, ma nel campo del gas e del biometano siamo nel drappello di testa. Le installazioni di biometano in altre parti del mondo sono spesso ancora di natura sperimentale o riguardano mercati con condizioni molto diverse dalle nostre; in Italia possiamo contare su infrastrutture veramente capillari. Quello che riusciremo a realizzare qui, in Italia, per il biometano – conclude Mattirolo – il modo con cui sapremo far evolvere una rete e un parco automobilistico ben sviluppato verso una risorsa rinnovabile e pulita, farà scuola per il resto del mondo”.

 

Tutte le presentazioni sono scaricabili e visibili qui sotto dopo aver fatto il LOGIN previa registrazione sul sito.

 

 

PER SCARICARE IL PROGRAMA DELLA GIORNATA CLICCARE QUI

 

Login

Collaboriamo con

Collaborazioni